Healthkit, Apple chiamata a risolvere il problema della privacy

0
764

 Apple punta ad avere un ruolo importante anche per la sanità. L’applicazione Healthkit, che debutterà il 9 settembre con il nuovo Iphone, funzionerà come sistema di monitoraggio delle funzioni vitali dell’utente. Servirà per conservare e analizzare i parametri biomedici del paziente. Alla realizzazione dell’applicazione hanno partecipato anche Mayo Clinic, Nike ed Epic.  Apple ha perciò intenzione di creare un unico standard per informazioni al momento disperse in diverse applicazioni.  I problemi che potrebbero nascere con il lancio dell’app, per i quali la società di Cupertino ha assunto diversi legali, riguardano la privacy. Apple intende trasferire la responsabilità sul trattamento e l’uso dei dati alle strutture sanitarie.  Inoltre sarà  data all’utente la scelta di condividere o meno le informazioni col proprio medico. E’ anche previsto un sistema crittografato per il trasferimento di dati.  Probabilmente Healthkit sarà associato ad Iwatch e ad altri dispositivi di monitoraggio della salute.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome