Massimiliano Capitanio (Lega) è il nuovo Commissario Agcom

0
207

La Camera ha eletto il deputato leghista Massimiliano Capitanio come componente dell’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni, con 221 voti a favore, 10 “dispersi”, 170 schede bianche e zero astenuti.

Il deputato della Lega succede allo scomparso Enrico Mandelli, anch’egli in quota-Carroccio. Già capogruppo del partito di Salvini in commissione di Vigilanza Rai e componente della Commissione Tlc di Montecitorio, Capitanio lascerà tali incarichi dopo che la sua nomina all’Agcom verrà ufficializzata con la firma da parte del presidente della Repubblica del relativo decreto.

Giornalista di professione, prima di diventare deputato Capitanio è stato vicedirettore dell’ufficio stampa del consiglio regionale della Lombardia, nonché capo segreteria e responsabile stampa dell’assessorato Politiche Sociali della Provincia di Milano. Ha inoltre lavorato come consulente giornalistico per il programma “L’Ultima parola” di Rai Due, responsabile delle sezioni politica e cronaca nera del Giornale di Monza e del Giornale di Vimercate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome