You Tube pronta al lancio di un nuovo servizio on demand per musica e video

0
1340

 

000_Par7407678_0

Secondo quanto riportato dal Financial Times, You Tube sarebbe pronta a lanciare, entro la fine di quest’anno, un nuovo servizio on demand per veicolare musica e filmati.
La società californiana non ha confermato ufficialmente la notizia ma non l’ha neanche smentita, limitandosi a dichiarare sul suo sito che, per ora, non ha alcun annuncio da fare.
Tuttavia, le voci che il portale di video sharing sta lavorando da mesi a questo nuovo progetto, in questi ultimi giorni sono diventate sempre più insistenti.
You Tube attualmente è il terzo sito più visitato del mondo, dopo Facebook e Google che dal 2006 ne detiene la proprietà, e sembra che questa nuova proposta in realtà sia stata concepita per per fare direttamente concorrenza a Spotify.
Ricordiamo che quest’ultima, lanciata nel 2008 da una start up svedese, è il sito di riferimento che offre streaming on demand ad oltre 2,5 milioni di utenti, sparsi in tutto il mondo.
Disponibile in Italia dal mese di aprile di quest’anno, Spotify vedrebbe, così, attaccata la sua leadership che, in questo settore, fino a questo momento, non era mai stata messa in discussione.
Sempre stando alle indiscrezioni riportate dai soliti bene informati di turno, il servizio al varo di You Tube, sarebbe diversificato in due offerte: la prima in  “versione free” che prevederebbe il passaggio di annunci pubblicitari, la seconda, in “versione Premium”,  a pagamento (si vocifera intorno ai 10 dollari al mese),  ma senza pubblicità.
Ma sembra che le intenzioni della società di Chad Hurley non si fermino qui.
E’ possibile infatti, che una volta partito e collaudato, il servizio venga adattato per essere veicolato anche sui dispositivi mobili o per Google Glass che ancora non possiede nulla del genere. In questo modo You Tube potrebbe fidelizzare anche quella parte di utenti non legati al mobile.
Entro Natale, questo è il periodo indicato come presunta data del lancio, vedremo se realmente questo servizio sarà diffuso dalla potente web company di San Bruno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome