StonexOne, il 1° smartphone tutto made in Italy

0
1312

Pronta al lancio l’edizione limitata di StonexOne, il dispositivo che vanta un partner e testimonial d’eccezione: Francesco Facchinetti

Frutto di analisi e studi molto complessi da parte della Stonex, società lombarda guidata da Davide Erba, il nuovo StonexOne rappresenta una grande novità nell’ambito degli smartphone soprattutto perché (almeno per ora) è l’unico ideato e realizzato in Italia.La Stonex, con sede a Monza, si occupa di ricerca e sviluppo ma non di produzione e vanta un fatturato di 40 milioni di euro.

L’azienda di Lissone che conta più di 40 dipendenti (molti dei quali giovani al primo impiego) per StonexOne ha investito già 500.000 euro.
Il progetto è stato condiviso da un partner d’eccezione, divenuto anche testimonial dei video veicolati su facebook: Francesco Facchinetti.

L’ex presentatore di X Factor, infatti, ha prestato la sua immagine per la presentazione del device di ultima generazione, puntando tutto sull’innovazione e l’ottimo rapporto qualità-prezzo.
Anche il modo di promuovere StonexOne, quindi, è fuori da ogni schema convenzionale e lontano dai canali tradizionali utilizzati dalla gran parte dei colossi tlc.
Sia Erba che Facchinetti hanno pensato di sfruttare le potenzialità del web e in particolare del social più popolare del mondo associato all’hastag #breaktherules, ottenendo in una sola settimana, ben 2 milioni di visualizzazioni.

All’inizio Facchinetti ha cominciato a pubblicizzare lo smartphone svelando, giorno dopo giorno, alcune caratteristiche ed informazioni come in una sorta di “countdown”, generando attesa e curiosità.
La strana coppia ha pensato, quindi, di ridurre all’osso le spese legate all’advertising che incidono notevolmente sul prezzo finale e di scommettere tutto sulla tecnologia e sul valore del prodotto strategie che, a giudicare dai consensi dei consumer, si stanno rivelando un’arma vincente.

Sviluppato su sistema operativo Android, dotato di 3 GB di RAM, display 5.5″ quad HD, fotocamera frontale da 8 Megapixel e quella posteriore Sony da 21 Megapixel, processore octa-core 64 bit, batteria molto funzionale da 3000 mAH, tutte peculiarità che consentono a StonexOne di essere molto performante competitivo  tanto da non temere il confronto con dispositivi simili di note big company quali Apple e Samsung.

Punto di forza della Stonex infatti, è l’abbattimento dei costi: il prezzo di StonexOne è accessibile a tutte le tasche (400 euro) e da come andranno le vendite in Italia, Erba sta già valutando la possibile commercializzazione in tutto il Vecchio Continente, magari stringendo accordi o joint venture importanti.

Tutti gli interessati, entro le ore 12.00 del prossimo 2 agosto possono acquistare questo “gioiellino tutto made in Italy” anche sul web collegandosi al sito www.stonexsmart.com ed attendere la spedizione che avverrà dal 20 agosto in poi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome