Rcs, ricavi in calo nel primo semestre del 2015

0
931

Ricavi in calo nei primi sei mesi del 2015 per Rcs, che ha approvato il piano strategico al 2018. Il fatturato ammonta a 591,9 mln contro i 611,1 milioni nel pari periodo 2014. Il piano strategico sarà presentato nel corso del prossimo mese di settembre: secondo quanto indica la società nella nota sui conti, rafforzando la presenza nel settore Sport «con una specifica unità di business» il Gruppo Rcs punterà «al raggiungimento di una profittabilità in linea con quella dei migliori operatori internazionali del settore, nonché alla piena sostenibilità della propria struttura finanziaria». L’Ebitda pre oneri e proventi non ricorrenti è positivo per 5,1 milioni di Euro, confrontandosi con un risultato negativo per 4,2 milioni nel pari periodo dell’anno precedente, mentre l’indebitamento finanziario netto si attesta a 526,3 mln (518,2 milioni al 30 giugno 2014) «e – pur risentendo dell’assorbimento di cassa per la stagionalità del primo semestre – evidenzia un significativo miglioramento della gestione tipica per circa 30 milioni».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome