Operatori di rete tv: 31 maggio scadenza per richiedere gli sconti

0
1196

Gli operatori di rete televisiva possono usufruire anche per l’anno 2017  di esenzioni o di riduzioni della misura dei contributi annuali per i diritti d’uso delle frequenze digitali televisive. Il decreto 13 aprile 2017 lascia infatti invariati i casi di riduzione o di esenzione previsti dal precedente decreto 4 agosto 2016.

Entro il 31 maggio 2017 gli operatori di rete nazionali che hanno ceduto capacità trasmissiva a terzi nel 2016 e gli operatori di rete locali che hanno ceduto capacità trasmissiva a terzi nel biennio 2015-2016 possono richiedere una riduzione inviando l’apposito modulo di autodichiarazione, disponibile nella sezione Allegati della pagina dedicata alle scadenze per gli operatori di rete, all’indirizzodgscerp.entratetv@pec.mise.gov.it

Anche chi utilizza tecnologie innovative (DVB-T2) può richiedere la riduzione degli importi relativi al contributo per l’uso delle frequenze.

Il decreto 13 aprile 2017, già registrato dalla Corte dei conti, è in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome