Radio Spectrum Policy Group. Pubblicato il resoconto della riunione di Giugno. Priorità alle reti senza fili

0
1029

Pubblicato il resoconto del tavolo di lavoro Radio Spectrum Policy Group in Europa (RSPG), un organo di gestione dello spettro composto dalle agenzie degli Stati membri dell’UE ‘. Il gruppo ha raccomandato all’UE una tabella di marcia  per la banda larga senza fili, e ha lanciato una consultazione pubblica sulla licenza di accesso condiviso (LSA). L’incontro ha visto l’adozione di una procedura sul futuro dello spettro per la banda larga senza fili, tra cui la banda di 700 MHz, con una relazione complementare in materia di spettro per la banda larga senza fili e di radiodiffusione nella gamma di frequenza da 400 MHz a 6 GHz. Sono state predisposte due differenti relazioni:  la prima per affrontare il coordinamento transfrontaliero nella banda 700 MHz e l’altra sulla gestione delle interferenze.
Nella consultazione pubblica il RSPG propone una serie di misure, tra cui quella relative allo sviluppo di standard in grado di supportare tutti gli eventuali mutamenti tecnologici.  La consultazione si chiuderà il 23 agosto.

Scarica i documenti relativi alla seduta plenaria del Radio Spectrum Policy Group – Giugno 2013 

Giannandrea Contieri

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome