Tutto pronto per il debutto del nuovo Galaxy Note e dell’attesissimo Galaxy Gear, l’orologio intelligente

1
894

000_hkg7738527

 

In occasione della fiera tecnologica di Berlino, considerata la più importante d’Europa, la Samsung ha annunciato che presenterà il Galaxy Note, che con il suo schermo da 4,5 pollici è il più grande smartphone prodotto dalla casa coreana.
A seguire, ci sarà spazio anche per il lancio dello “smart companion”, l’orologio intelligente supportato da Android.
Il Galaxy Gear, questo il nome dell’orologio intelligente, è senz’altro il prodotto di punta dell’azienda di Seul, atteso come una delle proposte più innovative dell’intera fiera.
Non essendo dotato di wi-fi, lo smart watch necessita di essere collegato ad un cellulare di ultima generazione mediante Bluetooth.
Diversamente dagli altri suoi simili, Galaxy Gear consente di rispondere alle chiamate semplicemente sollevando il braccio ed accostandolo all’orecchio, e anche di parlare perché dotato di speaker e microfono incorporati.
Naturalmente provvede anche alle funzioni più tradizionali, come visualizzare notifiche e messaggi, ma fa una cosa in più: per leggere una mail, basterà attivare la funzione smart reley e l’orologio aprirà il contenuto rendendolo visibile sul display.
Inoltre, mediante il riconoscimento vocale “S Voice”, sarà possibile chiedere allo smart di cercare un contatto sulla rubrica, di effettuare una chiamata o di modificare un’impostazione.
Diversamente da altri smart watch, quest’orologio possiede una fotocamera da 1,9 Mpixel capace di fare scatti “al volo”, catturando immagini che, con altri cellulari, non si riuscirebbe ad immortalare, un po’ come avviene con gli occhiali smart di Google.
Bello anche sotto il profilo estetico, Galaxy Gear è dotato di diverse applicazioni come Evernote e Glympse già note agli utenti, a dimostrazione del fatto che, attraverso un mix intelligente di vecchio e nuovo, la Samsung, con questo prodotto, spera di sbaragliare la concorrenza.
Sia il Galaxy Note che il Galaxy Gear saranno disponibili in commercio da metà settembre.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome