NICOLAIS:”AL VIA I PROCESSI DI INNOVAZIONE NEL CAMPO DELLA GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA”

0
659

Il Ministro per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione, on. Luigi Nicolais, e il Presidente della Corte dei conti, dott. Tullio Lazzaro, hanno siglato oggi un Accordo nell’ambito delle iniziative volte a favorire e sostenere processi di innovazione nel campo della giustizia amministrativa. Il Protocollo, che interviene in termini di semplificazione, razionalizzazione ed efficienza dell’azione della giustizia contabile, prevede l’informatizzazione dei processi di servizio per cittadini, imprese e professionisti e lo sviluppo dei sistemi informativi dei vari gradi di giudizio.

Attraverso un Accordo stipulato tra il Dipartimento per l’innovazione e le tecnologie ed il Segretariato Generale della Corte dei conti verranno individuate le soluzioni e gli strumenti più idonei per lo sviluppo e l’applicazione dei sistemi informativi.

L’iniziativa prevede la determinazione delle modalità, dei tempi e delle risorse per una corretta pianificazione ed attuazione delle attività da porre in essere nei seguenti settori d’intervento:

a) Servizi on-line per i cittadini e le imprese
Si consente ai cittadini e alle imprese di accedere on-line alle informazioni relative ai procedimenti contabili e pensionistici di competenza della Corte. Sarà possibile così disporre di uno sportello telematico attraverso il quale effettuare operazioni quali il controllo dello stato delle proprie cause, la consultazione del calendario delle udienze e del ruolo udienze, nonché la consultazione di archivi giurisprudenziali della Corte dei conti per fini di studio; verrà anche predisposto un servizio di inoltro dei ricorsi in materia pensionistica.
Sempre in quest’ambito, in una seconda fase, sarà possibile ricevere il dispositivo della sentenza sulla propria casella e-mail e inviare e ricevere comunicazioni e atti tramite posta elettronica certificata

b) Servizi on-line per i professionisti
L’iniziativa si pone l’obiettivo, in via preliminare, di mettere a disposizione degli avvocati alcuni servizi on-line, oltre a quelli liberamente offerti ai cittadini, che consentano di accedere al sistema informativo della Corte dei conti per le seguenti attività :
• consultazione del ruolo di udienza;
• consultazione della lista dei documenti depositati per le parti, ove è possibile reperire informazioni su memorie, costituzioni, perizie, pareri, dichiarazioni ed altro che le parti e/o gli avvocati depositano per un dato procedimento;
• consultazione del fascicolo di Parte ed eventualmente di Sezione;
• consultazione dei verbali di udienza;
• consultazione dell’archivio dei modelli documentali della Corte dei conti, che sono esposti dalle singole Sezioni giurisdizionali;
• consultazione delle banche dati on-line per ricerche giurisprudenziali;
• invio di atti e comunicazioni sui procedimenti abilitati.

Anche in questo campo, in successiva fase di implementazione si prevede di attivare ulteriori servizi per consentire:
• di redigere e firmare on-line documenti ufficiali;
• di depositare atti di parte tramite la posta elettronica certificata;
• di prenotare ed ottenere documenti (copie, comunicazioni, citazioni, etc…) tramite comunicazioni effettuate con la posta elettronica certificata;
• di consultare integralmente i fascicoli ed i documenti in essi presenti.

c) Banca Dati Giurisprudenziale
L’ultima linea di attività si pone l’obiettivo di potenziare le banche dati giurisprudenziali già presenti in Internet e di realizzarne di nuove, sempre consultabili tramite la rete, per ottenere una migliore qualità della risposta giurisprudenziale in virtù della maggiore conoscibilità dei precedenti di diritto.

Le banche dati coinvolte sono le seguenti:
• Banca Dati delle Sentenze
• Banca Dati dei Decreti Presidenziali
• Banca Dati delle Massime
• Banca Dati dei provvedimenti delle Sezioni Riunite

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome