Microsoft offre un bonus di 200 dollari a chi sostituisce l’iPad con il suo tablet Surface

0
1248

timthumb

A sorpresa, Microsoft lancia una nuova campagna, direttamente sul sito on line dell’azienda, per incrementare le vendite del suo Surface.
Infatti, fino al 27 ottobre prossimo, la web company di Redmond, mette a disposizione 200 dollari a chi vuole “rottamare” il proprio iPad, purché in buone condizioni, in cambio dell’acquisto del tablet  di Microsoft.
Con questa operazione, la web company a stelle e a strisce spera di rifarsi, almeno in parte, dei mancati introiti  del Surface  che, dalla sua commercializzazione ad oggi,  non ha riportato il successo sperato.
Tutto questo sembra, però, anche studiato a tavolino per danneggiare Apple, suo agguerrito competitor, visto che le tavolette che rientrano nell’ offerta di Microsoft,  sono gli iPad 2, 3, e 4.
In merito alla questione, è intervenuto Rick Adolph,  portavoce del colosso informatico, il quale, per fugare ogni sospetto,  si è affrettato a precisare che questa strategia di marketing è sì finalizzata al raggiungimento di un obiettivo economico,  ma che l’idea non è stata concepita per indebolire di proposito la “mela morsicata”.
Infatti, sempre secondo Adolph, il Surface RT,  è un hardware munito di applicazioni mobili e touchscreen e, in quanto tale, si pone come un dispositivo alternativo ed innovativo, rispetto sia all’ iPad di Apple che al tablet su Android.
Tuttavia, gli esperti del settore e i bene informati di turno, credono solo in parte alle parole del portavoce di Redmond.
Molti si chiedono se sia “solo un caso” che, grazie a questa campagna, Microsoft ha la duplice opportunità di incrementare i suoi ricavi e di danneggiare i suoi eterni rivali.
Proprio in un mondo dove nulla sembra essere frutto del caso,  le dichiarazioni di Adolph, sono sembrate un pò approssimative e solo apparentemente ingenue…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome