Postare foto pubbliche copiate da Facebook lede il diritto d’autore

0
783

Postare una foto su Facebook con l’impostazione «pubblica» non equivale alla cessione dei diritti d’autore. In pratica, secondo quanto stabilito dal Tribunale di Roma, non è corretto copiare una immagine pubblicata sul social network, perché il semplice fatto di averla postata «non comporta la cessione integrale dei diritti fotografici», che restano quindi di proprietà dell’autore. In base a questo principio un giovane, difeso dallo studio legale Lipani Catricalà & Partners, ha ottenuto il risarcimento del danno da parte di un quotidiano che aveva pubblicato quattro fotografie copiandole dal profilo personale di Facebook senza autorizzazione e senza l’indicazione del nome dell’autore.

fonte: www-francoabruzzo.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome