Apple pronta a nuove assunzioni per il suo aggregatore di notizie

0
951

Apple si prepara ad assumere giornalisti per il suo aggregatore di notizie negli Stati Uniti. Richiesta una esperienza di almeno 5 anni in una redazione e un master in giornalismo

Apple si prepara ad assumere giornalisti per il suo aggregatore di notizie News negli Stati Uniti. In un recente annuncio di lavoro sul suo sito il colosso di Cupertino ha detto di essere alla ricerca di editor per il suo servizio. Ore settimanali? 40. “Questi editor aiuteranno gli utenti di News ad avere la più tempestiva copertura dei principali eventi e a gestire alcune aree in riferimento alla loro esperienza professionale”, si legge. Il resto della descrizione dell’ offerta è vaga. Si chiede una esperienza di almeno 5 anni in una redazione e una master in giornalismo e una forte “comprensione della tecnologia dietro le notizie digitali”. Non è chiaro tuttavia quale siano le intenzioni di Apple: secondo alcuni analisti potrebbe iniziare a produrre articoli direttamente nella sua redazione, anche se non ci sono abbastanza elementi per confermare questa tesi. Il servizio News è stato lanciato la settimana scorsa nel corso della conferenza degli sviluppatori di San Francisco. Tra i primi quotidiani americani ad aderire (forniranno notizie specifiche per l’ app) ci sono Vanity Fair, CNN, NPR e New York Times tra gli altri. Scegliendo di assumere giornalisti, Apple vuole rendere meno meccaniche le scelte redazionali che stanno dietro alle applicazioni di notizie. Gli editor infatti “dovranno selezionare grandi contenuti prodotti da editori di grande qualità”, continua la nota. Cupertino pur avendo NewsStand e iBooks (per i media e per i libri) non era riuscita ad entrare nel mercato delle notizie e negli anni si è vista strappare terreno da Kindle Reader di amazon e da Flipboard.

fonte: www.francoabruzzo.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome