STORIE SOCIAL: ORKUT IL SOCIAL NETWORK DI GOOGLE CHE PIACE IN INDIA E BRASILE

0
354

Copre principalmente il bacino di utenza di Brasile ed India, Orkut, il social network lanciato nel 2004 da Google.

Conta su 66 milioni di utenti attivi (con una fascia di iscritti tra 18 e 25 anni) e nasce con lo scopo di creare una comunità, creando dei gruppi che condividono uno stesso interesse o, in particolare la stessa lingua o nazionalità e garantisce ai suoi membri la più stretta privacy.
Non è infatti possibile a chi non è membro della comunità, accedere ad alcuna informazione riguardante i membri ed anche per i membri iscritti c’è comunque la possibilità la piattaforma consente si selezionare gli utenti con cu condividere i propri dati.
Ma a quanto pare tutte queste misure preventive a garanzia della privacy, non sono state sufficienti al proliferare di numerosi profili falsi apparsi sul social network, del pilota Rubens Barrichello.
Barrichello, secondo quanto riportato si è visto attribuire una sfilza di profili falsi, alcuni dei tanti avevano come immagine una tartaruga giocattolo., ironizzando sulla sua lentezza sul circuito.
La questione è finita in tribunale dopo che il pilota decidere di fare causa a Google nel 2006, i legali della società Californiana decidono di fare ricorso in appello contro la decisione, affermando che Barrichello, essendo una figura pubblica, è sottoposta a critiche positive e negative.
Ma la difesa di Google a poco serve, la sentenza definitiva dà ragione a Barrichello la corte distrettuale di San Paolo,condanna BigG a pagare a Barrichello 500mila dollari e circa 590 dollari al giorno fino a quando ogni finto profilo non è cancellato.

Dopo quest’episodio l’azienda di Mountain View è andata avanti e nel Gennaio 2012 ha lanciato l’applicazione di Orkut su iPhone.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome