S’apre uno spiraglio per la Gazzetta del Mezzogiorno, c’è l’interesse degli Angelucci

0
373

Qualcosa inizia a muoversi sul fronte delicatissimo della crisi che sta investendo la Gazzetta del Mezzogiorno. Tosinvest, la società finanziaria riconducibile alle attività economiche della famiglia Angelucci, è pronta a muoversi per salvare la storica e prestigiosa testata pugliese.

Tosinvest ha confermato i rumors che si sono rincorsi per giorni e s’è dichiarata pronta a mettere sul piatto un’offerta a dir poco importante, investendo risorse per ben dieci milioni di euro, da versare in sessanta rate mensili costanti da saldare a far data dall’entrata in vigore dell’accordo. Il presidente Tosinvest, Giampaolo Angelucci, ha dichiarato secondo l’AdnKronos di essere disponibile da subito a sottoscrivere un contratto preliminare di cessione versando una caparra per il ramo d’azienda costituito, oltre che dalla testata, da cinquanta giornalisti (compresi direttore e quattro poligrafici).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome