RISCHIO PRIVACY SU GOOGLE, YAHOO, FACEBOOK, EBAY: LA COMMISSIONE “AVVERTE” LE SOCIETÀ

0
471

Alcune società che operano su internet stanno abusando dei dati personali dei consumatori Ue e la Commissione Ue non vuole più stare a guardare, ma potrebbe presto intervenire per mettere ordine in quello che considera il “World Wilde West”.
“Internet è diventato una giungla, i diritti dei consumatori circa la trasparenza e la privacy sono costantemente violati e questo non può continuare”, ha detto il commissario alla Protezione dei consumatori, Meglena Kuneva. A preoccupare il commissario sono sopratutto Google, Yahoo, Facebook, Ebay.
“Connettersi ad internet è come rinunciare alla privacy”, ha spiegato Kuneva che ha quindi avvertito le società on line: “E’ a voi che mi rivolgo oggi, se non ci sarà una risposta chiara alle nostre preoccupazioni, allora interverremo”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome