Contratti di solidarietà per i dipendenti di Rete 7

0
1187

Contratti di solidarieta’ in deroga per 28 dipendenti dell’emittente tv Rete 7. E’ stato siglato oggi in Regione un accordo che sara’ in vigore fino alla fine dell’anno. «È stato inoltre convenuto che, indipendentemente dal profilo professionale esercitato, la riduzione d’orario di lavoro non sara’ superiore al 30 per cento per ogni lavoratore interessato», si legge in una nota di viale Aldo Moro. Il verbale di accordo e’ stato firmato in presenza del sottosegretario alla presidenza della giunta Andrea Rossi, della societa’ Rete 7 rappresentata dal direttore di rete Giovanni Mazzoni, del comitato di redazione dei giornalisti e dei rappresentanti delle organizzazioni sindacali di categoria, Slc-Cgil Fistel-Cisl Uilcom-Uil e Rsu aziendale. Per il sottosegretario Rossi «attraverso questo accordo si permette alla societa’ di continuare a esercitare la propria attivita’. Parallelamente, puo’ proseguire la ricerca di una soluzione imprenditoriale che sia in grado di offrire una prospettiva all’emittente televisiva, tale da salvaguardare nel migliore dei modi l’occupazione e la professionalita’ dei lavoratori siano essi giornalisti, tecnici o amministrativi. Consapevoli del fatto che stiamo vivendo una fase di profonda riorganizzazione e ridefinizione del sistema radio-televisivo e in particolare quello delle emittenti locali- afferma ancora il sottosegretario- mettiamo al primo posto la tutela dei lavoratori, in un’ottica di salvaguardia della pluralita’ dell’informazione e di tutela del lavoro intellettuale».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome