Rai Way, il 30,5% del capitale sociale sarà quotato in Borsa

0
1358

 Accelerazione per la quotazione in borsa di Rai Way. La Rai ha stabilito un intervallo di valorizzazione del capitale compreso tra un minimo di 802,4 e un massimo di 952 milioni.  In Borsa andrà il 30,5% del capitale sociale, secondo quanto deciso dal Cda. Il Governo ha fissato al 49% il limite massimo. L’offerta riguarderà 83 milioni di azioni, con un valore minimo di 2,95 euro e uno massimo di 3,50 euro per quota.  Oggi Consob e Borsa Italiana dovrebbero dare il via libera all’operazione, che partirà dalla prossima settimana. L’assenso del Governo è già arrivato il 2 ottobre con la pubblicazione del decreto avente ad oggetto le modalità di dismissione della partecipazione detenuta del Ministero per l’Economia.  Intanto arrivano buone notizie dall’analisi del bilancio relativo ai primi nove mesi del 2014. La controllata fa registrare un utile operativo pro-forma di 42,8 milioni, con incidenza del 27,6% sui ricavi. L’utile netto ammonta a 26,9 milioni.  L’indebitamento finanziario netto è pari a 73,0 milioni. Per quanto riguarda gli investimenti nelle infrastrutture, la spesa (di 11,4 milioni) non si discosta dalle previsioni del piano industriale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome