Pubblicità: Nem acquisisce Manzoni in Veneto e Friuli

0
182
Sempre più sottile il confine tra giornalismo e pubblicità nella stampa on line

Nem ha acquisito il ramo d’azienda di Manzoni spa relativo alle attività in Veneto e Friuli Venezia Giulia. L’editore subentrato a Gedi alla guida degli (ex) gioielli della corona, dei quotidiani del Nord Est Il Messaggero Veneto, Il Piccolo di Trieste, Il Mattino di Padova, La Tribuna di Treviso, La Nuova di Venezia e Mestre, Il Corriere delle Alpi e Nordest Economia ha acquisito, con questa operazione, la cura diretta della raccolta pubblicitaria per le sue testate e la amplierà anche ad altre creature editoriali terze rispetto alla cordata guidata dal banchiere Enrico Marchi. “L’acquisizione del ramo d’azienda di Manzoni rappresenta un passo strategico per Nem che prosegue così nel suo percorso di crescita, partito lo scorso autunno grazie al club deal di imprenditori che ha rilevato le sette testate giornalistiche dal Gruppo Gedi, e conferma l’obiettivo del gruppo editoriale di essere la voce del Nord Est, con un’identità collettiva che lavora all’integrazione di diverse forme di comunicazione (stampa, digitale, radio, tv, eventi)”, si legge in una nota. In cui si chiarisce che “la nuova divisione advertising, che consiste in 36 agenti e 4 dipendenti di cui 1 dirigente, fa di Nem un protagonista assoluto nel territorio triveneto e si candida a operare anche su media attualmente non facenti parte del perimetro del gruppo”.

A Massimiliano Paneghetti è stato affidato il ruolo di direttore generale e lavorerà alle dirette dipendenze dell’amministratore delegato di Nem.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome