Odg e Assostampa pugliese: “Politici affidino gli uffici stampa ai giornalisti”

0
232
Assostampa

Sembrerebbe una banalità ma, purtroppo, in Puglia (anche se altrove, in Italia succede lo stesso), l’Ordine dei Giornalisti è costretto a richiamare i politici e i candidati alle Regionali: “Gli uffici stampa devono essere affidati ai giornalisti”.

In una nota, l’Odg regionale insieme all’Assostampa pugliese, ha lanciato il suo monito ai politici: “L’avvio della campagna elettorale rappresenta per molti giornalisti un’occasione di lavoro, per quanto circoscritto nel tempo. È auspicabile che partiti, movimenti, liste civiche, singoli candidati, determinati a dotarsi di uffici stampa per la comunicazione politica, scelgano come collaboratori professionisti dell’informazione che siano, quindi, iscritti all’Ordine dei giornalisti”.

Non si tratta certo di una difesa di “corporazione”, tutt’altro. Ci sono delle professioni che abbisognano di professionalità per poter essere svolte al meglio, nel rispetto di tutti: “Le regole deontologiche che il giornalista deve rispettare sono la garanzia che il messaggio da trasmettere ai cittadini-elettori sia depurato dal linguaggio d’odio o dalle fake news che troppo spesso animano il dibattito pubblico”.

Quindi l’appello ai colleghi: “Al contempo, l’Ordine e il sindacato dei giornalisti pugliesi rivolgono un invito a tutti i colleghi che sono chiamati a svolgere incarichi di ufficio stampa in occasione delle prossime elezioni, a rispettare le regole deontologiche – avendo particolare riguardo al conflitto d’interesse – e a richiedere il rispetto delle prescrizioni contrattuali, evitando prestazioni professionali sottopagate se non addirittura gratuite, come spesso accaduto in passato”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome