Mondadori, via libera dei giornalisti all’accordo sulla solidarietà

0
1189

Con 128 voti favorevoli, quattro contrari e sette astenuti, l’assemblea dei giornalisti della Arnoldo Mondadori Editore, riunitasi lunedì scorso, ha approvato gli accordi raggiunti con l’azienda dalla rappresentanza sindacale (CdR Esecutivo Mondadori, Fnsi, Alg).

In una nota il contenuto dell’accordo: “Oltre al ricorso agli ammortizzatori sociali, tramite un contratto di solidarietà difensiva della durata di un anno e fino a un massimo del 15% (3 giorni al mese di astensione dal lavoro), gli accordi prevedono altresì l’impegno dell’Azienda ad affrontare con la rappresentanza sindacale dei giornalisti Mondadori temi quali l’uso corretto del sistema editoriale e l’organizzazione del lavoro (con particolare attenzione alle testate “Tu Style” e “Confidenze”), oltre alla risoluzione di un contenzioso inerente le ferie”.

C’è soddisfazione da parte dei lavoratori: “Il CdR e i giornalisti della Arnoldo Mondadori Editore considerano tutto questo un significativo passo che ristabilisce corrette relazioni sindacali e sancisce un impegno comune a trovare soluzioni condivise”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome