MILLEPROROGHE/ L’ESAME AL SENATO RIPRENDE MARTEDÌ

0
397

In Commissione Affari Costituzionali del Senato prosegue l’esame degli emendamenti al ddl milleproroghe (1955). Ieri sono state pronunciate le improponibilità degli emendamenti riferiti all’articolo 1 mentre quelle relative agli altri articoli saranno comunicate a partire da martedì prossimo. Tra gli emendamenti all’art. 2 ci sono anche quelli con i quali le forze politiche, sia di maggioranza che di minoranza, chiedono una soluzione del problema legato ai tagli all’editoria. In particolare, l’emendamento 2.0.7 proroga di un biennio l’entrata in vigore della norma, contenuta nella finanziaria 2010, che elimina il diritto soggettivo ai contributi per i giornali.
Martedì 2 febbraio comincerà l’esame del testo in Assemblea al Senato. Il termine per la presentazione degli emendamenti è fissato alle ore 17 di lunedì 1° febbraio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome