Microsoft pronta al lancio di Windows 8.1 mentre continua il totonomine per il nuovo CEO

0
560

microsoft

La web company dell’ex patron Bill Gates ha confermato il debutto, ormai imminente, del suo Windows 8.1. disponibile dal prossimo 18 ottobre al prezzo di 119,99 dollari.
In uno scarno comunicato, il colosso di Redmond ha fatto sapere che coloro che sono già clienti Microsoft e posseggono Windows 8,  potranno effettuare l’aggiornamento gratuitamente, attraverso un semplice download, connettendosi sul sito on line della casa madre.
Chi invece non ha installato Windows 8, dovrà acquistare la nuova versione software o direttamente sul sito ufficiale o in uno store autorizzato, al costo di 119,99 dollari per la versione base e di 199,99 dollari per quella Pro.
Intanto la web company a stelle e a strisce continua ad essere protagonista sulla scena mondiale, per il balletto di nomine che circola da qualche settimana, sul successore dell’attuale CEO, Steve Ballmer.
Attualmente sembra che siano rimasti in due a correre per l’ambita poltrona.
Si tratta di Stephen Elop, CEO del partner Nokia, e Alan Mulally, CEO di Ford Motori.
Ma torniamo al lancio di Windows 8.1.
In Italia, probabilmente, la versione standard costerà 119,99 euro, mentre quella Pro e Pro Peck 159,99 euro.
Per quest’ultima, è previsto anche l’inserimento di Windows Media Center e della product key, acquistabile anche separatamente, al prezzo di 9,99 euro, purché si possegga già Windows 8.1.
Le aziende che utilizzano Windows 8 potranno reperire le nuove licenze di Windows 8.1 e Enterprise TRM, sempre dal 18 ottobre in poi.
Infine, chi non è cliente Microsoft ma utilizza XP o Vista, potrà usufruire solo della versione base di Windows 8.1 grazie all’installazione mediante boot da DVD che ne consentirà il passaggio ma con la conseguente eliminazione di file, impostazioni ed applicazioni dei precedenti software.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome