Calcio e diritti tv, Mediaset punta all’alleanza con Sky

0
240

 

Una partnership Mediaset-Sky per i diritti televisivi sul calcio. E’ uno scenario non più così improbabile, alla luce dei nuovi orientamenti strategici del Biscione, espressi nell’ultimo piano industriale. Mediaset parteciperà alle aste per i diritti tv della Serie A e della Champions League, ma punta ad ottenere i diritti per poi rendere disponibili i propri canali pay anche ad altri operatori. Tra le righe apre, quindi, la possibilità   di sinergie con Sky, che consentirebbero a Mediaset un approccio orientato alle reali opportunità di business. Il Biscione si trasformerebbe perciò in un mero fornitore di contenuti e Sky diverrebbe leader incontrastato dello sport a pagamento. Il gruppo di Cologno Monzese vuole, perciò,  separare la piattaforma tecnologica dall’attività editoriale.  Mediaset ha manifestato l’intenzione di smarcarsi parzialmente dal calcio  nel raggiungimento della propria sostenibilità finanziaria.  I cambiamenti di Premium dovrebbero fruttare ben 200 milioni di utile operativo entro il 2020. Altri  incrementi dovrebbero arrivare grazie a investimenti pubblicitari e miglioramenti organizzativi. Inoltre Mediaset vuole lanciare una nuova piattaforma di video on demand, accessibile gratuitamente, ma con pubblicità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome