LIBERTIAMO: ROMANI ESCLUDE SKY DA DIGITALE A DIFESA DI MEDIASET

0
404

“Assistiamo in questi ultimi tempi al tentativo del governo italiano, soprattutto attraverso il ministro dello sviluppo economico Paolo Romani, di procrastinare alle calende greche l’indizione di una gara pubblica per l’assegnazione di nuove frequenze del digitale terrestre. Tanto tergiversare ha una ragione precisa: c’è il fiato di Mediaset sul collo di Sky. Non si vuole che l’azienda guidata da Rupert Murdoch possa entrare nella tecnologica, aprendo un fronte competitivo di cui Mediaset non ha punto voglia”. Lo scrive Piercamillo Falasca su Libertiamo.it, il webmagazine dell’associazione presieduta da Benedetto Della Vedova.
“Se Mediaset – continua Falasca – fosse semplicemente una compagnia televisiva italiana, messa al riparo della concorrenza da parte di un governo partigiano, ci sarebbe da restare contrariati di fronte ad un atteggiamento tanto sciovinista. Purtroppo trattasi di un gioiello di famiglia del presidente del Consiglio, che impegnato a difendersi dagli attacchi dei “giudici comunisti”, trova anche il tempo di eludere per via politica la concorrenza per Mediaset”.
Conclude il vicepresidente di Libertiamo: “Sull’argomento, con Benedetto Della Vedova, rivolgiamo oggi al ministro dello Sviluppo economico un’interrogazione parlamentare a risposta orale. Lo svolgersi degli eventi lascia pochi dubbi: il Governo preferisce una figuraccia istituzionale, pur di salvare l’orticello di famiglia”. (TMNews)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome