“Le fake news sono il male dei nostri tempi”

0
180

“Le fake news sono il male dei nostri tempi”. Parole e musica del sottosegretario all’Editoria Giuseppe Moles. Intervistato a Radio Dimensione Suono, l’esponente di governo ha duramente attaccato i falsi messaggi. Che in queste ore stanno rischiando di mettere a rischio la campagna vaccinale. Per Moles la questione è fin troppo seria e perciò ha chiamato tutti a collaborare.

Moles e i rischi delle fake news

Il sottosegretario ha spiegato. “Le fake news sono uno dei mali più insidiosi dei nostri tempi, le notizie fasulle sono dannose in ogni ambito e su ogni questione ma sul tema dei vaccini sono assolutamente deleterie. Il fatto che si metta in dubbio la loro efficacia pone un problema enorme perché questi messaggi falsi e fuorvianti mettono in pericolo la salute del singolo e mettono a repentaglio tutti gli sforzi che il governo, i medici e gli infermieri stanno facendo per portare avanti la campagna di vaccinazione”. Quindi Moles ha aggiunto. “Noi stiamo lavorando attivamente su questo coinvolgendo ai massimi livelli gli stakeholder del sistema”.

“Informazione corretta per garantire immunità”

Lo scenario attuale è serio. Anche se non è ancora grave, per fortuna. Tuttavia occorre fare qualcosa, e farlo subito. Moles ha spiegato. “Le vaccinazioni sono l’unica vera arma che abbiamo per mettere all’angolo questo maledetto virus e per consentire quindi all’Italia di ripartire. Con il governo Draghi è stata impressa una svolta radicale sulla campagna di immunizzazione ma ora occorre fare un ulteriore passo in avanti”.  E quindi. “Serve la collaborazione di tutti i cittadini che, con responsabilità, dovrebbero mettere da parte dubbi e resistenze e prenotarsi per ricevere il vaccino”. Si torna, dunque, al punto. Che è sempre lo stesso. Cioé la necessità di un giornalismo serio e responsabile. Moles ha concluso. “Ora serve l’immunità di tutti e ciò può avvenire anche con l’aiuto di una corretta e trasparente informazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome