Interrogazione parlamentare per la vendita dei quotidiani Il Centro e La Città

0
437

Interrogazione parlamentare del deputato Gianni Melilla (Si) al premier Matteo Renzi, dopo la vendita da parte del gruppo L’Espresso dei quotidiani ‘Il Centro’ di Pescara e ‘la Città di Salerno’, per chiedergli “quali iniziative intenda promuovere per salvaguardare la presenza dei due quotidiani in Abruzzo e a Salerno e garantire così l’occupazione e la professionalità dei suoi lavoratori acquisita in decenni di duro ed apprezzato lavoro giornalistico e culturale, e la libera informazione in realtà così importanti dell’Italia centro meridionale”.
“Le modalità della vendita – ricorda Melilla – sono state comunicate scorrettamente in videoconferenza ai sindacati dei giornalisti e dei poligrafici senza alcun confronto di merito e ciò ha provocato la proclamazione immediata di due giorni di sciopero. La preoccupazione è non solo dei lavoratori per la loro occupazione e professionalità, ma anche della società abruzzese che perde l’unico quotidiano regionale peraltro di proprietà del più grande gruppo editoriale italiano”.
“Si teme un impoverimento del patrimonio editoriale del Centro Sud del nostro Paese con l’uscita di due quotidiani dalla realtà nazionale dei 18 quotidiani locali del gruppo dell’Espresso-Repubblica. È necessario che si sviluppi subito un confronto tra il gruppo Espresso e le organizzazioni sindacali – conclude il deputato – per capire e condividere il progetto industriale, le garanzie professionali ed occupazionali e la salvaguardia del presidio informativo rappresentato da questi due quotidiani in Abruzzo e a Salerno”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome