Interferenze lte-tv: dal 1° marzo pronto il numero verde per le segnalazioni

0
443

“Il numero verde del call center anti-interferenze Lte gestito dalla Fondazione Ugo Bordoni sarà pronto per l’attivazione dal primo marzo”. E’ quanto dichiarato dal Direttore ricerche della Fub, Mario Frullone, nel corso del “Forum nazionale di aggiornamento sull’Lte”. Frattanto, il regolamento che fissa le regole sul rimborso dei filtri anti disturbo da parte degli operatori telefonici sarebbe ancora al vaglio del Gabinetto del Ministro dello Sviluppo economico e dovrebbe essere firmato nei prossimi giorni. Ricordiamo che il costo del servizio e i relativi interventi tecnici degli antennisti, compreso il costo dei filtri, in caso di interferenze alla ricezione dei programmi televisivi, è a carico degli operatori telefonici, come stabilito dall’art. 14, comma 2 bis del Decreto Legge n. 179/2012, convertito, con modificazioni, nella legge 221/2012. Il regolamento attuativo dovrò stabilire, tra l’altro, anche le modalità di intervento degli antennisti e le procedure di addebito dei costi per i filtri anti-interferenza.

Giannandrea Contieri

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome