INSEDIATA COMMISSIONE PER DETERMINARE COMPENSI PER COPIA PRIVATA AI TITOLARI DIRITTO D’AUTORE

0
462

Si è insediata presso il ministero per i Beni e le Attività culturali, la Commissione speciale che dovrà rideterminare i compensi per copia privata, spettanti ai titolari dei diritti ai fini della predisposizione del decreto relativo alle levies sugli apparecchi di registrazione, analogici e digitali, come masterizzatori e lettori MP3, ma anche con riferimento alle memorie.

La Commissione, istituita dal presidente del Comitato Consultivo Permanente per il Diritto d`Autore, Alberto Maria Gambino, avrà il compito di rivedere la norma transitoria costituita dall’articolo 39 del Decreto Legislativo 9 Aprile 2003, n. 68 che aveva stabilito fino al 31 dicembre 2005 e comunque fino all’emanazione del nuovo decreto, il compenso per la riproduzione privata di fonogrammi e videogrammi, individuando le tipologie di supporti per i quali detto compenso è dovuto. Sebbene la direttiva n. 2001/29/CE prevedeva che il sistema dell’equo compenso avrebbe ceduto il passo a misure tecnologiche di autogestione adeguate, il decreto si rende ora necessario, in quanto, al momento lo sviluppo dei DRM non ha portato a risultati soddisfacenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome