“Huawei ci spia”, nuovo round della guerra digitale Usa-Cina

0
722

Si apre negli Stati Uniti un nuovo fronte della feroce guerra digitale tra l’America e la Cina. La Casa Bianca, infatti, sarebbe pronta a una stretta sui prodotti hitech della multinazionale asiatica di Huawei.

Il presidente Donald Trump, in un’intervista rilasciata al network televisivo della Fox, è tornato a tuonare contro la Cina per la necessità di salvaguardare la sovranità digitale degli Stati Uniti. Per Trump, infatti, la Cina utilizzerebbe – in questo caso Huawei – per fare incetta di dati e spiare cittaadini e istituzioni degli Usa.

Il dipartimento del Commercio, guidato da Wilbur Ross, ha fatto sapere di avere intenzione di voler procedere con un altro giro di vite perché i cinesi avrebbero “accentuato i loro sforzi per ottenere semiconduttori avanzati o prodotti con programmi e tecnologie americane per realizzare gli obiettivi politici del partito comunista”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome