Giornalisti, editori e politici in campo per il pluralismo dell’informazione

0
673

Domani pomeriggio, 7 novembre, alle ore 17.30 presso la sala stampa della Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio, ci sarà una conferenza stampa per sottolineare il valore del pluralismo dell’informazione come garanzia per la tenuta presente e futura della democrazia.

L’evento è stato organizzato dalla Federazione Italiana dei Liberi Editori, dalla Federazione Italiana dei Settimanali Cattolici, dall’Alleanza delle Cooperative Italiane – settore Comunicazione, dall’Unione della Stampa periodica italiana.

La conferenza, dal titolo eloquente di “La democrazia si amplifica con le voci del territorio. Pluralismo e giornali una garanzia per il futuro”, vedrà la presenza di uomini delle istituzioni e del mondo del giornalismo e dell’editoria nazionale.

Interverranno Roberto Calari, presidente Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione, Roberto Paolo, presidente File, Chiara Genisio, vicepresidente Fisc, Carlo Verna, presidente dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, Vittorio Volpi, direttore dell’Uspi.

Ma non è tutto. Perché all’appuntamento saranno presenti il presidente della commissione Trasporti, il deputato Alessandro Morelli e il sottosegretario al Ministero dell’Economia Massimo Garavaglia. Previsto, inoltre, l’intervento dell’ex ministro Giovanni Maria Flick.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome