Fratelli d’Italia: “Aggregazione reti passo avanti per difesa sovranità digitale”

0
605

“L’approvazione della risoluzione di Fratelli d’Italia sull’accelerazione dell’infrastrutturazione delle reti grazie all’aggregazione,mediante la partecipazione azionaria detenuta da Cdp in Tim e in Open Fiber, dei beni relativi alle reti di telecomunicazione, è un segnale importante per la difesa della nostra sovranità digitale e per la nostra economia”.

Lo ha detto il deputato Fdi Federico Mollicone: “Un dibattito, quello sulle telecomunicazioni oggi in aula, voluto e proposto da FdI in Parlamento. Una nazione del G7 deve avere un tasso di digitalizzazione elevata, pena l’esclusione dalla competizione globale. Da sempre chiediamo una rete unica e pubblica, così da investire per ridurre il divario digitale e migliorare l’accessibilità. E’ necessario, ora, sburocratizzare i processi di approvazione, velocizzare i permessi di scavo e garantire l’erogazione dei voucher a famiglie e imprese. Il ministro Pisano recepisca l’indirizzo di FdI.”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome