Fnsi: “Governo favorevole all’abolizione del carcere per i giornalisti”

0
202

La Federazione nazionale della Stampa Italiana, con il segretario generale Raffaele Lorusso, ha incontro il sottosegretario alla Giustizia, Vittoria Ferraresi. Tema del giorno, il carcere per i giornalisti che, anche per l’esponente del governo, andrebbe “abolito”.

La questione è di grande importanza. Nelle prossime settimane, all’inizio di giugno, sarà la Corte costituzionale a pronunciarsi sulla questione e sulla natura di una norma che pare a dir poco fuori dal tempo e che, oggi ancora, prevede la possibilità del carcere per i giornalisti.

In una nota, la Fnsi ha riportato le parole del sottosegretario secondo cui: “Il governo e la maggioranza parlamentare sono favorevoli all’abolizione del carcere per i giornalisti. La proposta di legge che va in questa direzione è in dirittura d’arrivo in commissione Giustizia al Senato, a prescindere da quello che sarà l’esito dell’udienza dinanzi alla Corte Costituzionale sulla legittimità dell’articolo 13 della legge 47/1948 in relazione all’articolo 595 del codice penale”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome