Fieg: “Auguri di buon lavoro a Barachini”

0
173

La Fieg dà il “benvenuto” al neosottosegretario all’editoria Alberto Barachini. Gli editori si auspicano una stagione di collaborazione in vista degli importanti traguardi da raggiungere, su tutti quelli inerenti la digitalizzazione del settore e delle imprese. Il consiglio generale della federazione italiana degli editori di giornali si è riunito, nella giornata di ieri, per formulare i migliori auguri di buon lavoro al nuovo sottosegretario che prendere il posto di un altro esponente di Forza Italia, il lucano Giuseppe Moles.

Al termine della riunione, gli editori hanno espresso in una nota i loro auspici: “Gli editori della Fieg, riuniti nel Consiglio generale, formulano gli auguri di buon lavoro al sottosegretario, il senatore Alberto Barachini, profondo conoscitore dell’importanza dell’informazione di qualità, e confermano la disponibilità del settore a contribuire per ricostruire un nuovo rapporto di fiducia fra cittadini e istituzioni e per consolidare la trasformazione digitale del settore”.

Il tema della ricostruzione di un rapporto di fiducia tra testate e lettori era stato aperto dallo stesso Barachini in una delle sue primissime uscite pubbliche da neosottosegretario all’editoria. “E’ un periodo interessante sul fronte dell’informazione – ha spiegato Barachini -, ma l’informazione ha spesso indugiato in una forma molto vicina all’intrattenimento, una sorta di informazione zuccherata. Io penso che sia un dovere sostenere l’informazione, ma è anche un dovere degli operatori del settore dare risposte autorevoli e sobrie, perché la fiducia deve essere reciproca”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome