Dazn acquisisce Eleven e punta alla leadership globale

0
274

Dazn apre il portafogli e acquista la piattaforma sportiva di streaming Eleven. Con la nuova acquisizione, il gruppo punta ad aumentare i ricavi annui di una somma pari a circa trecento milioni di dollari all’anno. Questo perché la piattaforma ideata dall’italiano Andrea Raddrizzani, già patron del Leeds in Inghilterra e già accostato alla proprietà di alcune squadre del nostro campionato, dalla Salernitana fino alla Sampdoria, consentirà al suo nuovo proprietario di integrare le attività in Italia, Giappone, Spagna, area Dach e di trasformarsi nel principale broadcaster per i campionati belga e portoghese.

Allo stato attuale, come si legge in un documento ufficiale, “Eleven gioca un ruolo chiave in FIFA+, il servizio Ott della FIFA, supportando la produzione, la trasmissione e la distribuzione di incontri sportivi live di oltre 90 associazioni membri della FIFA”. L’alleanza consentirà inoltre a Dazn di rafforzarsi sugli scenari di Taiwan “e in altri mercati del Sudest asiatico, consolidando la presenza in un territorio dove Dazn primeggia in Giappone”.

Con l’acquisizione di Eleven, Dazn punta alla leadership globale nella diffusione di contenuti sportivi in streaming e amplierà l’offerta ai clienti. Specialmente quelli italiani che, a fronte del virulento aumento del prezzo dell’abbonamento mensile, vorrebbero poter contare su qualcosa in più che arrivi a giustificare il rincaro operato dalla piattaforma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome