Dalla conferenza Stato – Regioni via libera all’Odg sulla questione Ansa

0
1697

La Conferenza delle Regioni, presieduta da Sergio Chiamparino, nella seduta odierna ha approvato il seguente ordine del giorno: La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome appresa la notizia di un “Piano di riorientamento e sviluppo” presentato dai vertici amministrativi dell’ANSA, considerato che, secondo quanto trapelato, l’adozione di questo piano potrebbe mettere a rischio circa 65 posti di lavoro, comportando anche il ricorso a contratti di solidarietà, valutando con preoccupazione le cifre relative al bilancio dell’agenzia di stampa esprime, pur rispettando l’autonomia dell’azienda, la massima solidarietà ai giornalisti dell’ANSA impegnati nella vertenza e nel confronto sindacale con l’azienda si augura possano essere individuate soluzioni che, oltre a non compromettere la sicurezza dei posti di lavoro, non incidano in alcun modo sulla qualità e sulla capillarità dei servizi informativi assicurati dall’ANSA. La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome sottolinea, in particolar modo, il lavoro prezioso garantito sul territorio dalle redazioni regionali dell’ANSA, uno degli strumenti fondamentali per assicurare il diritto all’informazione delle diverse comunità locali del nostro Paese, rileva l’attenzione con cui l’agenzia ha sempre seguito i processi di governance della Repubblica che si realizzano nelle diverse occasioni di concertazione fra lo Stato, le Regioni e gli enti locali, e invita infine il la Presidenza del Consiglio, anche in un’ottica di collaborazione istituzionale, ad intraprendere ogni utile iniziativa che faciliti l’individuazione di soluzioni nell’ambito del confronto fra l’azienda e il corpo redazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome