Copyright. Mogol (Siae): “Recepire al più presto le norme Ue”

0
230

Recepire la più presto nell’ordinamento italiano la direttiva europea sul copyright è quanto chiede in sintesi Giulio Rapetti Mogol, presidente della Siae, nella sua lettera aperta inviata al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, al ministro per i Beni e le attività culturali e il Turismo Dario Franceschini e al sottosegretario con delega all’editoria Andrea Martella.

Un appello che stanno alle parole dello stesso Mogol “ha ricevuto subito un importante sostegno da parte del mondo politico”.

La soddisfazione della stessa Società italiana degli autori e degli editori nell’apprendere che “la nostra battaglia di civiltà e giustizia abbia i primi importanti riscontri istituzionali. In particolare, ho avuto un colloquio con il senatore Gianni Pittella, relatore del provvedimento in Senato, che mi assicurato il suo personale impegno per accelerare i lavori della commissione e portare il provvedimento alla votazione dell’aula prima dell’estate. Ho ringraziato a nome dei tanti autori che rappresento esprimendo i miei sentimenti di stima” – spiega Mogol.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome