Circolare n. 43 del 08/10/2013 – Provvedimento ricognitivo delle risorse destinate, a legislazione vigente, al sostegno diretto delle imprese editoriali 2012

0
1184

Il sottosegretario con delega all’editoria, Legnini, ha firmato lo scorso due ottobre il decreto di ricognizione delle somme complessivamente destinate alla liquidazione dei contributi relativi all’esercizio finanziario 2012. In particolare, segnaliamo che lo stanziamento assestato relativo ai contributi diretti a favore dell’editoria previsto dall’articolo 3 della legge 7 agosto 1990, n. 250, è pari ad euro 80.159.595,79. A fini comparativi si segnala che l’analogo stanziamento relativo all’esercizio 2011 è stato pari ad euro 106.802.154, a fronte di un fabbisogno stimato in sede di liquidazione del contributo in euro 160.064.125. La differenza tra il fabbisogno e lo stanziamento ha portato nel 2011 ad un abbattimento orizzontale del contributo pari al 34,33 per cento dell’importo spettante. La riduzione dello stanziamento nel 2012 sul 2011, pari a circa il 25 per cento, dovrebbe essere, in parte, compensata dalla diminuzione del fabbisogno derivante dai nuovi criteri di calcolo introdotti dall’articolo 2 della legge 16 luglio 2012, n. 103, e dalle numerosissime chiusure di imprese editrici. Il testo del documento è disponibile al seguente indirizzo: http://www.editoria.tv/editoria/contributi-editoria-il-dipartimento-emana-il-provvedimento-ricognitivo-delle-risorse-disponibili/.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome