Circolare n. 31 del 22/12/2003 – Credito d’imposta per investimenti in campagne pubblicitarie localizzate

0
276

Egregio Editore,

a seguito della nostra circolare n. 1/2003 avente ad oggetto, al punto B), gli incentivi alle campagne pubblicitarie in aree depresse del Paese, Le segnaliamo che l’Agenzia delle Entrate ha approvato, con provvedimento del 17.12.2003, i termini e le modalità per la presentazione delle relative istanze.

Ricordiamo, innanzitutto, che i predetti contributi, previsti al comma 13 dell’art. 61 legge 27.12.02 n. 289 (legge finanziaria 2003), sono riconosciuti nella forma di credito di imposta sull’incremento delle spese in campagne pubblicitarie localizzate:

attraverso mezzi locali certificati (1), nel limite massimo di 100.000 euro e nel rispetto della regola del “de minimis” di cui al regolamento (Ce) n. 69/2001;
mediante attività locali di promozione, sponsorizzazione, pubbliche relazioni e direct response anche su mezzi non certificati, nel limite massimo del 12% dell’incremento di cui sopra.
Le agevolazioni possono essere richieste sia per gli investimenti realizzati nel corso dell’anno 2003 che nel corso dell’anno 2004; in tal caso, dovranno essere presentate due distinte domande.

L’intensità delle agevolazioni è quella di cui all’allegato 2 (tabella “percentuali di intensità di aiuto”).

E’ chiaro che tale sistema contributivo rappresenta un’opportunità da sottolineare agli inserzionisti pubblicitari in fase di promozione dei propri spazi pubblicitari. Tra l’altro, riteniamo che quasi tutti i mezzi da noi curati abbiano i requisiti indicati dalla delibera del CIPE del 25.07.2003.

In relazione ai termini di presentazione, la produzione delle istanze è stata distinta in due fasi.

Per le agevolazioni sugli investimenti effettuati nel corso dell’esercizio 2003:

presentazione delle istanze: a far data dal 19.01.2004 al 19.03.2004;
comunicazione dei dati: a far data dal 20.03.2004 al 19.05.2004.
Per le agevolazioni sugli investimenti effettuati nel corso dell’esercizio 2004:

presentazione delle istanze: a far data dal 19.01.2004;
comunicazione dei dati: a far data dal 19.02.2004.
In relazione alle modalità di presentazione all’Agenzia delle Entrate, la presentazione delle istanze e delle comunicazioni deve essere eseguita esclusivamente per via telematica, direttamente o a mezzo dei soggetti abilitati.

Il CCE, attraverso un professionista abilitato, si rende disponibile ad effettuare – dietro mandato – l’analisi, l’impostazione, la predisposizione, l’invio e la rendicontazione a favore dei soggetti interessati (mezzi ed inserzionisti).

L’occasione è gradita per porgere i nostri migliori auguri di Buon Natale e di Sereno Anno Nuovo.

Allegati :

circolare n. 1/2003;
tabella “percentuali di intensità di aiuto”. ALLEGATO 2 Circolare 31.2003

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome