Circolare n. 20 del 28/03/2008 – Par Condicio. Divieto di pubblicazione e diffusione dei sondaggi politici ed elettorali a partire dal 29 marzo 2008

0
282

L’Agcom, con una Comunicazione pubblicata sul proprio sito web, ha ricordato agli operatori della comunicazione, che, a partire dalle ore 24 di venerdì 28 marzo 2008 e fino alla chiusura dei seggi elettorali scatterà il divieto di pubblicazione e/o diffusione dei sondaggi politici ed elettorali sull’esito delle elezioni e sugli orientamenti politici e di voto riguardanti le elezioni per la Camera dei deputati e per il Senato della Repubblica, nonché per le elezioni regionali, provinciali e comunali fissate per il 13 e 14 aprile 2008. Il divieto si applicherà anche se tali sondaggi siano stati realizzati in data antecedentemente al divieto. Sarà vietata inoltre, la pubblicazione e la trasmissione dei risultati di quesiti rivolti in modo sistematico a determinate categorie di soggetti perché esprimano con qualsiasi mezzo e in qualsiasi forma le proprie preferenze di voto o i propri orientamenti politici.

In merito, il Dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha reso noto, nei giorni scorsi, che, in ottemperanza delle disposizioni dell’articolo 8 della legge 28 febbraio 2000, n. 28 e delle relative delibere dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni n. 33/08/CSP e 34/08/CSP, il servizio del sito sondaggi politico elettorali sarà sospeso dalle ore 24 di venerdì 28 marzo alle ore 24 di lunedì 14 aprile 2008. In caso di ballottaggi nelle elezioni amministrative, la chiusura sarà prolungata fino alle ore 24 di lunedì 28 aprile 2008.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome