Circolare n. 17 del 17/07/2007 – Regione Campania. Bando destinato a promuovere la creazione di nuove cooperative e agevolare i costi di gestione

0
444

La Regione Campania ha varato il terzo bando (il cui ammontare è di 15 milioni di euro) per promuovere la cooperazione in Campania. I contributi previsti sono di due tipi:

• conto investimenti ( che nel bando viene indicato come titolo primo);
• conto gestione (indicati come titolo secondo).

I programmi devono vedere la partecipazione di un soggetto terzo in qualità di promotore, che sarà individuato in una cooperativa che abbia almeno un’esperienza quinquennale e che dovrà possedere i seguenti requisiti:
a) non deve aver registrato perdite negli esercizi relativi agli ultimi due bilanci approvati prima della presentazione della domanda;
b) deve aver realizzato, nel biennio relativo, un fatturato pari a 700 mila euro in caso di cooperative sociali o loro consorzi,oppure 1,5 milioni di euro in caso di cooperative di produzione e lavoro o loro consorzi.

Le spese finanziabili riguardano:
Immobilizzazioni materiali
• suolo aziendale, nel limite del 10 per cento dell’investimento totale;
• opere murarie, nel limite del 20 per cento dell’investimento totale;
• impianti, macchinari, attrezzature e arredi connessi allo svolgimento dell’attività. Sono esclusi dalle agevolazioni i veicoli abilitati alla circolazione stradale.
Immobilizzazioni immateriali
• programmi informatici;
• brevetti di nuove tecnologie di processo e di prodotto.
Servizi reali
• progettazioni ingegneristiche, direzione lavori, oneri per le concessioni edilizie, collaudi di legge, prestazioni di terzi per l’ottenimento di certificazioni di qualità e ambientali secondo standard e metodologie internazionalmente riconosciuti, prestazioni di terzi per la progettazione e costruzione di pagine web;
• attività di promozione, supporto organizzativo e tutoraggio allo start-up della “nuova cooperativa” svolte dal soggetto promotore, nel limite massimo di 10 mila euro.

Il valore degli aiuti non può superare i 300 mila euro. Le candidature per la realizzazione dei progetti possono essere presentate esclusivamente da imprese o loro consorzi e devono essere inviate a partire dal 23 luglio 2007 fino al 23 settembre 2007.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome