Capitanio: “La Rai preferisce trasmettere i pacchi invece che raccontare i fatti di Washington”

0
235

Il Tg1 finisce nel mirino del centrodestra e il segretario della Commissione di Vigilanza Rai, il leghista Massimiliano Capitanio, attacca a testa bassa il giornale della rete ammiraglia di viale Mazzini. L’accusa è quella di aver bucato i fatti di Capitol Hill a Washington e ora il centrodestra chiede che qualcuno si assuma la responsabilità dell’accaduto.

Capitanio ha affermato: “Il Tg2 ha salvato la faccia alla Rai dando un’ottima copertura dei drammatici fatti di Washington, garantendo una diretta dalle 21 alle 23.20. RaiUno e il Tg1 hanno preferito invece occuparsi di ‘pacchi’. Qualcuno dovrà rendere conto di questa scelta editoriale. Poi non stupiamoci se, quando si verificano fatti eccezionali, molti italiani migrano verso altre tv private”.

Quindi ha spiegato: “Con poche eccezioni, la Rai ieri sera ha scritto una pessima pagina di servizio pubblico radiotelevisivo. La Lega presenterà in queste ore una interrogazione in Vigilanza per chiedere una relazione dettagliata sulla gestione della notizia, sull’impiego dei corrispondenti e sui dati di ascolto. Sarà l’occasione per fare il punto sui soldi investiti dalla Rai nelle sedi all’estero, sull’utilizzo degli inviati e sulla gestione dei servizi. Ogni risposta non potrà comunque cancellare l’assordante silenzio di RaiUno e del Tg1”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome