CALABRO’ SCRIVE AL GOVERNO:”SERVE UNA DATA CERTA PER IL PASSAGGIO AL DIGITALE”

0
658

E’ opportuno fissare “al più presto possibile” la data per il passaggio definitivo dalla tv analogica a quella digitale: è il senso di una segnalazione che il presidente dell’Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni, Corrado Calabrò, ha inviato oggi alla presidenza del Consiglio dei ministri e al ministero delle Comunicazioni. Nel documento, in sostanza, Calabrò segnala l’opportunità che l’Italia si allinei alle indicazioni della Commissione europea, che ha proposto agli Stati membri di accordarsi “per fissare al 2012 il termine ultimo per l’abbandono della televisione analogica”: la data prevista dalla legge vigente è infatti il 2008, mentre il ddl Gentiloni di riforma del sistema tv – all’esame delle commissioni Trasporti e Cultura della Camera – colloca lo switch off al 30 novembre 2012. In linea con le indicazioni del presidente dell’Agcom è la proroga dello switch off dal 2008 al 2012 contenuta nella bozza del decreto che accompagna la Finanziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome