CALABRÒ: REGOLAMENTO SU DIRITTO D’AUTORE RIMANDATO ALLA PROSSIMA CONSILIATURA

0
541

«Finchè il Governo non adotterà questa norma, noi – almeno in questa Consiliatura – non ci sentiremo tenuti alla deliberazione del regolamento, pur così equilibrato, che abbiamo predisposto e messo a punto con ampia consultazione». Lo afferma il presidente dell’Agcom, Corrado Calabrò, nella sua relazione di fine mandato, parlando di una norma interpretativa sulla tutela del diritto d’autore nel web. «Internet ha un’insostituibile funzione informativa. Nessuno più di noi ne è consapevole. Ma nessun diritto è senza limiti -sottolinea Calabrò- Il diritto alla libertà di navigazione marittina non ha comportato il diritto alla pirateria».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome