BERLUSCONI, DOPO MAXIEMENDAMENTO CI SARANNO DECRETI E DDL

0
150

Dopo il maxiemendamento alla legge di stabilità, per le misure che nella lettera di intenti alla Ue sono indicate a più breve scadenza «potrebbero esserci decreti e disegno di legge». Lo ha affermato il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nella conferenza stampa al termine del vertice di Cannes. «Per quello che non sarà ricompreso nel maxiemendamento – ha spiegato – utilizzeremo altri veicoli che potrebbero essere decreti legge o, dato che i tempi di attuazione delle misure sono diversi, potremo lavorare anche attraverso un disegno di legge». (Asca)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome