ALTA DEFINIZIONE, IN ITALIA BUSINESS 492 MILIONI EURO

0
217

In Italia il mercato dell’alta definizione ha toccato nell’ultimo anno i 492 milioni di euro.

È quanto afferma una ricerca effettuata da GfK Marketing Services Italia, rilevando che i prodotti hardware Hd (Lcd tv, plasma tv, dvd recorder, camcorder, PlayStation 3) relativi alla alta definizione (HD e Blue Ray) — che hanno sviluppato nell’ultimo anno vendite per circa 492 milioni di euro (escluse vendite film dvd) — rappresentano il 9% del mercato totale dei beni durevoli di consumo rilevati (18 miliardi, + 4,7% rispetto all’anno precedente). Un mercato totale che nel periodo gennaio-aprile 2007, ha sviluppato un giro d’affari di 5,5 miliardi di euro (GfK PanelMarket) con un incremento del +3,7%.

“Oltre il 28% delle vendite in valore, ma solo il 2,3% a quantità, nei primi quattro mesi dell’anno, è stata sviluppata dalla PS3, che quindi, proprio per il suo elevato peso a valore, ma marginale in quantità, distorce in qualche modo l’analisi del fenomeno”, spiega Antonio Besana, Business Director di Gfk Marketing Services Italia. Precisando che la stessa analisi effettuata sui prodotti hardware senza la PS3, “mostra un mercato complessivo dei rimanenti prodotti HD pari a 750 milioni di Euro, distribuiti su 2 milioni di unità.” All’interno delle vendite dei prodotti appartenenti a questo comparto (lcd tv, plasma tv, dvd, camcorder), l’Alta Definizione costituisce il 22% a quantità e il 62% a valore, in gran parte determinata, per quasi il 90% (l’85% a quantità) dalle vendite sviluppate dai tv lcd hd. Escludendo i tv lcd l’impatto dell’alta definizione sulle vendite dei prodotti hardware è dunque ancora marginale, e determinato in gran parte dai tv plasma.

GfK Marketing Services è società specializzata nei mercati dei beni durevoli di consumo utilizzando la metodologia del Retail Panel e fa parte del gruppo tedesco GfK AG, che opera a livello globale coprendo tutti i settori di ricerche di mercato multinazionale presente in 70 Paesi con oltre 8.000 dipendenti. Dal 1999 il Gruppo è quotato alla Borsa di Francoforte. (Today reuters)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome