L’Agcom non aprirà un’istruttoria sull’acquisizione di Rcs

0
698

L’Agcom ha deciso di non aprire un’istruttoria sull’acquisizione di Rcs Libri da parte di Mondadori. Le due società operano nel sistema integrato delle comunicazioni (Sic). L’Autorità ha compiuto delle verifiche basate sull’art.43 del dlgs 177/2005, il testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici. In merito al comma 7, che concerne le valutazioni sul numero di autorizzazioni per la diffusione di programmi televisivi, si rileva che le società non risultano titolari di esse. In base ai commi 9 e 10, che trattano il divieto di costituzione di posizioni dominanti nei singoli mercati, l’Autorità asserisce che il gruppo acquirente non conseguirà più del 20% dei ricavi complessivi del Sic. Anche la verifica del comma 11, relativa ai ricavi nel settore delle comunicazioni elettroniche, ha avuto esito positivo. Infine, valutando il comma 12, l’Autorità afferma che “l’operazione non comporta l’acquisizione di partecipazioni in imprese editrici di giornali quotidiani o la costituzione di nuove imprese editrici di giornali quotidiani da parte della societa’ Arnoldo Mondadori Editore ne’ da parte di imprese controllanti oppure da essa controllate o collegate”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome