Addio a Uderzo, il fumettista padre di Asterix e Obelix

0
96

Il mondo dei fumetti è a lutto. Se n’è andato stanotte nel sonno Alberto Uderzo, papà dei celeberrimi Asterix e Obelix, i campioni del villaggio dell’Armorica che sfidava Roma e vinceva regolaramente contro centurioni, soldati e Cesari.

Uderzo, di chiare origini italiane, aveva 92 anni. A ucciderlo sarebbe stato un infarto che lo avrebbe colto proprio mentre dormiva. Insieme a René Goscinny (scomparso nel ’77) creò le strisce umoristiche di Asterix e Obelix e proseguì il lavoro portando il fumetto a “uscire” dalla carta. I due personaggi divennero celebri al cinema, con i lungometraggi animati oppure interpretati da attori in carne e ossa, come Depardieu e Clavier che interpretarono il film “Asterix e Obelix contro Cesare” del 1999, che registrò anche la presenza di Benigni e della stupenda Laetitia Casta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome