A Napoli giornalisti e fotoreporter chiedono collaborazione alle forze dell’ordine

0
1220

Giornalisti e fotoreporter chiedono alle forze dell’ordine di poter svolgere, al meglio delle loro possibilità, il proprio lavoro per poter raccontare fedelmente l’emergenza al tempo del coronavirus. In una nota, il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli e il portavoce dei fotoreporter di Napoli, Ciro Fusco, hanno fatto sentire la loro voce: “L’importante e rischioso lavoro che stanno svolgendo i reporter  deve contare sulla collaborazione delle Forze dell’Ordine impegnate al controllo delle persone in strada. Quanto sta accadendo, lo sappiamo tutti, va ben al di là della narrazione di un semplice avvenimento ed ora più che mai documentare quanto accade, in quelli che saranno ricordati come i giorni del coronavirus, è una missione a cui bisogna adempiere nel pieno esercizio del diritto-dovere di cronaca”.

Proprio in momenti drammatici come questo che l’informazione assume un significato ancora più fondamentale. Le notizie vere, diffuse e vagliate dalla professionalità degli operatori dell’informazione, è strategica proprio per evitare e stroncare il diffondersi di fake news, false notizie e altri fenomeni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome