Verna: “Libertà di stampa sotto attacco, reagiremo a provocazioni”

0
1128

Il presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti Carlo Verna tuona contro i Cinque Stelle e parla di un “bombardamento” mediatico ai danni della categoria.

Verna, intervenuto all’evento Agcom “Giornalisti nella società della disinformazione”, ha spiegato che: “Oggi una parte del governo si appalesa con molta evidenza come un avversario della libertà di stampa. Ci sono stati attacchi, ma insulti di questo tipo da un ministro della Repubblica non se n’’erano mai ricevuti. A quelli seguono altre provocazioni a cui risponderemo”.

Quindi elogia l’operato del presidente delle Repubblica Sergio Mattarella: “Finché ci sarà un presidente come lui, in Italia la libertà di stampa non è a rischio. Ma sta subendo un cannoneggiamento al quale reagiremo”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome