Usigrai: “Con istituzione del consigliere di fiducia passo in avanti su tutela di tutti”

0
422

“La Rai fa un passo avanti decisivo per offrire ascolto e supporto alle e ai dipendenti in caso di discriminazioni e molestie”. Lo ha annunciato l’Usigrai presentando il bando per l’individuazione, a viale Mazzini, della figura del consigliere di fiducia a cui dovranno pervenire segnalazioni su comportamenti sballati nel contesto lavorativo, in primo luogo molestie e prevaricazioni.

Nel comunicato, Usigrai spiega: “E’ sul sito lavoraconnoi.rai.it il nuovo bando per l’individuazione della consigliera o del consigliere di fiducia, al quale le CPO Rai e Usigrai chiedono di dare la massima visibilità e diffusione. Si tratta di una figura di indirizzo che nel massimo riserbo e autonomia potrà ascoltare e approfondire le segnalazioni di dipendenti in caso di discriminazioni, molestie, mobbing e straining. Un’iniziativa fortemente voluta proprio dalle Cpo Rai e Usigrai”.

Quindi la conclusione: “L’azienda si adegua così alle misure più avanzate di protezione e tutela della serenità dei suoi dipendenti. Una buona notizia che siamo felici di condividere con tutte e tutti”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome